23/01/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> La guerra delle bancarelle dell'eurocioccolato

La guerra delle bancarelle dell'eurocioccolato
Ascanio Celestini definì la manifestazione con il neologismo di “pornocioccolata”

(nella foto, la piazza oscurata dalle bancarelle del cioccolato)

La stampa locale titola “Eurochocolate la guerra degli stand”.

I contendenti sono la soprintendente Mercalli e l’ideatore della fiera del cioccolato.

Senza voler essere di parte, aiuta ricordare che alcuni anni fa l’opinionista e attore Ascanio Celestini, conosciuto in Italia e oltre, dopo aver fatto una visita a Perugia nel periodo di punta della compravendita era rimasto così colpito da definire la manifestazione con il neologismo di “pornocioccolata” che si commenta da solo.

Il giudizio fu pubblicato nell'inserto “I viaggi della memoria” del quotidiano la Repubblica.



Lauro Ciurnelli

Inserito venerdì 12 ottobre 2018


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4459457