23/07/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Via Mario Angeloni, pedone investito sulle strisce

Via Mario Angeloni, pedone investito sulle strisce
L'eccesso di attenzione al traffico automobilistico, e l'assoluto disinteresse per i pedoni e i ciclisti, ha portato Perugia ad essere una città soffocata dalle auto. E' ora di cambiare mentalità e dar seguito alla esigenza di sicurezza dei cittadini

Dopo l'ennesimo investimento di un pedone in via Angeloni, cresce la richiesta di nuovi semafori pedonali nella via e in generale nella città.

Non dimentichiamo che 71 pedoni sono stati investiti in tutto il territorio comunale nel 2018; e molti di questi  proprio in via Mario Angeloni.

L'eccesso di attenzione al traffico automobilistico, e l'assoluto disinteresse per i pedoni e i ciclisti, ha portato Perugia ad essere una città soffocata dalle auto; ed il prezzo è molto alto, in termini di malattie da inquinamento e di morti e feriti per investimenti.

Riduzione della velocità, sicurezza nell'attraversamento, sottopassi per le auto, piste ciclabili e marciapiedi sicuri: la lista delle misure da prendere cresce in proporzione all'incuria degli amministratori.

E' ora di cambiare mentalità e dar seguito alla esigenza di sicurezza dei cittadini.




Inserito giovedì 7 febbraio 2019


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4736276