27/05/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il silenzio del Sindaco

Il silenzio del Sindaco
Imbarazzato silenzio davanti a un imbarazzante sostenitore della sua Giunta, che lancia il sasso - un manifestino razzista - e poi nasconde la mano


  
Un consigliere della Lega, cioè del principale partito che sostiene l'attuale Giunta, ha pubblicato su facebook (e poi ritirato) un delirante manifestino dal vergognoso titolo "Io sono razzista".

Di fronte alle polemiche che la cosa ha ovviamente suscitato, il Sindaco, ancora una volta, si è rifugiato nel silenzio.

Certo, è comprensibile l'imbarazzo del Sindaco, che tuttavia non può continuare a fingere una innocenza politica che la arealtà gli nega: la sua elezione e la sua continuità al vertice del Comune sono dovute alla peggior destra che Perugia abbia avuto dai tempi della Liberazione.

Se ne dissoci, rischi, osi per una volta. Questa sarebbe la volta giusta.




Inserito mercoledì 11 dicembre 2019


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5164178