29/09/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Bartocciate al tempo del coronavirus

Bartocciate al tempo del coronavirus
Tre bartocciate sulla vita al tempo del virus

'L rinvio
C'va la spada pel distanziamento,
i guanti addatti pel combattimento,
to l'elmo va de ferro la celata,
ta Braccio i giva ben pe la sfilata:
dal fabbro saria gito la matina
a f d ta nicosa n'ontatina.
Ma benanco tutte le restrizzione
nun podrn f la manifestazzione,
cuss che Braccio, moscio e sfiduciato,
saputo del rinvio, part scornato.

Quartilio Forfecchia del Saltilavecchia

'L cirquto
Un d'i divertimenti da freghine
era gioc a cirquto nc'le palline
Quann'era 'l momento de tir
qualcuno le spostava 'n po' pi 'n l
opuro danniscosto, si 'n guardamme,
p'acapisse: noaltre scalinamme.
Ad tocca f 'l distanziamento
e manco se pol f l'assembramento
al mare, al barre opuro al ristorante
ta me me sa scalinon tutti quante!

Gildo Magnalasche del Cavilabreccia

Distanziamenti

(bartocciata politicamente scorretta, molto scorretta!)
Onostante am 'n po' l'honn'arcurciate
co' le distanzie 'ncora 'n ciacapno:
quan salgo tol postale o a le fermate
per f la manamorta opur piedino
m'abasta 'n antro palmo e pu' ciarivo
senza che me sdilunghi o vel descrivo.

Guerriero Ciaccasassi detto 'l Breccola da Pret'la




Inserito marted 19 maggio 2020


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5317754