30/10/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Lavori sugli Arconi medievali: brutti fuori e brutti dentro

Lavori sugli Arconi medievali: brutti fuori e brutti dentro
Il cemento ha persino snaturato l'interno di quello spazio coś austero, banalizzandolo. E' come se la storia vissuta là dentro e davanti sia cancellata da colpi di cemento

Agli Arconi medievali di Perugia con quelle piattaforme di cemento che sbucano fuori non solo è brutto l'impatto visivo dall'esterno.

Il cemento ha persino snaturato l'interno di quello spazio coś austero, banalizzandolo a stanze qualsiasi. Tagliandole in due impedisce allo sguardo di oltrepassarle e di percepire coś la funzione, l'unicità e monumentalità degli Arconi. E' come se la storia vissuta là dentro e davanti loro sia passata invano, cancellata da colpi di cemento.

E' stata una bruttura aver pensato e imposto questa bruttura, una vergogna non averla impedita proteggendo gli Arconi sui quali dovevano essere consentiti solo interventi leggeri, rispettosi, in punta di pennello; e non pesanti e violenti come quelli che gli sono stati inflitti.



Perugia, Umbria, Mondo

Inserito venerd́ 29 maggio 2020


Commenta l'articolo "Lavori sugli Arconi medievali: brutti fuori e brutti dentro"

Commenti

Nome: Silvia Rossi
Commento: che vergogna!!!!

Nome: Claudia
Commento: al posto loro proveria 'na gran vergogna

Nome: Giap
Commento: brutti fori e peggio drentro con tutto quel cemento

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5354668