11/07/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Pali & cartelli

Pali & cartelli
L’arco medievale di Porta Santa Susanna è un esempio visibile a tutti di come la segnaletica stradale è stata ignorantemente “appiccicata” sulle mura antiche della città


Per rispettare il codice della strada non c’è scritto da nessuna parte che debbano essere messi ovunque pali e cartelli.

L’arco medievale di Porta Santa Susanna è un esempio visibile a tutti di come la segnaletica stradale è stata ignorantemente “appiccicata” sulle mura antiche della città.

Per coniugare decoro e sicurezza occorre competenza e preparazione culturale. Questo vale per tutta la città, storica e contemporanea. Interventi virtuosi da parte di chi amministra sarebbero utili non solo per aumentare il prestigio e l’immagine della città in generale ma anche come esempio da imitare.

Gli amministratori e i consiglieri comunali sia di maggioranza che di minoranza dovrebbero vigilare in modo che le Unità Operative preposte attuino le regole di sicurezza rispettando l’identità dei luoghi.

Si spendono molti soldi pubblici per elaborare i così detti piani per la mobilità (Pums), ma, nonostante ciò, assistiamo quotidianamente a congestione da traffico, inquinamento, sosta selvaggia e segnaletica ovunque.




Mauro Monella

Inserito giovedì 25 giugno 2020


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5229676