25/09/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il lavoro condiviso di Fontivegge su un binario morto

Il lavoro condiviso di Fontivegge su un binario morto
Fallimento del quale questa chiusura e l'arrivo contemporaneo di una pattuglia dell'esercito a Fontivegge sono l'immagine evidente

Il lavoro condiviso (coworking) "Binario 5" di Fontivegge, inaugurato in pompa magna a Perugia all'insegna del "sarà la nostra Silicon Valley", chiude.

Dicono sarà una pausa di alcuni mesi, in attesa di capire come poter ripartire. Ma è ovvio che se bisogna chiedersi come ripartire vuol dire che finora è stato un esperimento non riuscito.

Fallimento di un'esperienza che secondo l'attuale amministrazione comunale e l'attuale assessore regionale Fioroni (allora assessore comunale a Perugia) doveva contribuire a rigenerare un quartiere.

Fallimento del quale questa chiusura e l'arrivo contemporaneo di una pattuglia dell'esercito a Fontivegge sono l'immagine evidente.

Ci si trasferirà la Biblioteca delle Nuvole, specializzata in fumetti: viste le premesse sarà molto difficile che qualche istituto scolastico penserà di portare lì i propri alunni.

(foto di Fabrizio Troccoli da Umbria 24)



Perugia, Umbria, Mondo

Inserito giovedì 10 settembre 2020


Commenta l'articolo "Il lavoro condiviso di Fontivegge su un binario morto"

Commenti

Nome: Claudio Belladonna
Commento: Se ne va il coworking e arriva l'esercito, immagine impeccabile

Nome: Giap
Commento: C'eron tutte a l'inaugurazione del lavoro condiviso

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5313625