30/10/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Con gli auguri di buon anno scolastico

Con gli auguri di buon anno scolastico
Il non confronto non è sinonimo di democrazia. Altrimenti non si capirebbe come continui ad essere possibile che alcuni problemi di carattere urbanistico si mantengano da anni senza la responsabilità di chi dovrebbe intervenire


Così l’anno scolastico è iniziato, ma a San Martino in Campo la questione di cui si è parlato anche nella stampa locale è irrisolta. Il Cva, chiuso per mesi per alcuni lavori di semplice ristrutturazione, sarebbe pronto alla fine di ottobre come risulta nella stampa locale di mercoledì 16 settembre da un intervento di uno sprovveduto assessore che dice “negli ultimi mesi l’Amministrazione Comunale è intervenuta con interventi di riqualificazione su tre Cva cittadini come a San Martino in Campo dove i lavori termineranno a fine ottobre”.

Adesso sembra che il cantiere sia stato riaperto, ma comincia un nuovo capitolo della storia perché non c’è alcuna autorità politica per controllare lo sviluppo dei lavori. Va aggiunto, infatti, che il titolare al controllo risulta il comune di Perugia che finora non si è reso disponibile a qualsiasi confronto con la collettività anche se gli è stato richiesto più volte attraverso il Centro Socio Culturale “Gabbiano”.

Questo, purtroppo è un vecchio problema che ha interessato qualsiasi maggioranza politica al governo del territorio. E il non confronto non è sinonimo di democrazia. Altrimenti non si capirebbe come continui ad essere possibile che alcuni problemi di carattere urbanistico si mantengano da anni senza la responsabilità di chi dovrebbe intervenire.

San Martino in Campo è un’antica pieve nata e radicata nel cuore della fertile Media Valle del Tevere fino a diventare una comunità con una sua storia e una sua dignità. Una realtà urbanistica che ha raggiunto una sua identità perché ha sviluppato una forte sensibilità alla socializzazione come risulta da tutta una serie di associazioni che operano nel territorio ad iniziare dalla Proloco che nel fine estate avrebbe dovuto celebrare la quarantunesima edizione della Sagra della Scartocciatura, un evento diventato di portata regionale e oltre. Il Centro Socio Culturale “Gabbiano” che gestisce le attività facendo riferimento al terzo settore del volontariato sociale, la Parrocchia che ha un ruolo particolare con le proprie iniziative. Ed esiste una forte rappresentanza delle varie associazioni sportive che svolgono da anni un’importante funzione formativa per la crescita dei giovani.

 Cva di S. Martino in Campo: i lavori sono fermi




Lauro Ciurnelli

Inserito venerdì 18 settembre 2020


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5354660