23/09/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> La salute, diritto universale e fondamentale

La salute, diritto universale e fondamentale
Il 10 Dicembre è la “Giornata mondiale delle Dichiarazione universale dei diritti umani”

“Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all’alimentazione, al vestiario, all’abitazione, e alle cure mediche e ai servizi sociali necessari…” (Dichiarazione universale dei diritti umani, art. 25)


“La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività…” (Costituzione della Repubblica Italiana, art 32)


LA SALUTE, DIRITTO UNIVERSALE E FONDAMENTALE


Il 10 Dicembre è la “Giornata mondiale delle Dichiarazione universale dei diritti umani”, quest’anno immersi come siamo nel bel mezzo di una pandemia con le conseguenze che essa comporta facendoci vivere antiche e nuove paure, costringendoci a stravolgere le nostre relazioni sociali, il rapporto con i nostri familiari, persino il rapporto con noi stessi (è emblematico che tra i più colpiti ci siano gli anziani negli ospizi privati del diritto di avere accanto i propri cari nell’ultimo tratto della loro vita e i nostri giovani spogliati del diritto salutare di vivere nelle aule il diritto allo studio) il pensiero non poteva non andare al diritto fondamentale della salute.


Per questo abbiamo centrato la giornata del 10 Dicembre sulla salute considerandola in tutte le sue sfaccettature da quelle strettamente sanitarie, quelle sociali, quelle psicologiche avendo ben presente che la salute per essere un diritto ha bisogno di una sanità pubblica, gratuita, al più alto livello possibile per tutte e tutti.



Rete 10 dicembre per i diritti umani


Inserito mercoledì 9 dicembre 2020


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5794474