23/09/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> La nuova edizione di Sigma Epsilon

La nuova edizione di Sigma Epsilon
Sigma Epsilon, opera d’esordio di Clara Sereni, che mancava dal 1974, è ora disponibile presso Ali&no editrice


La prima edizione di Sigma Epsilon, opera d’esordio di Clara Sereni, che mancava dal 1974 è da oggi disponibile. A ripubblicarlo è ali&no editrice, piccola casa editrice indipendente con cui la scrittrice ha collaborato per quasi dieci anni fondando e dirigendo la collana di narrativa biografica “le farfalle”. L’edizione è accompagnata da un’intervista all’autrice di Michela Monferrini e da un saggio introduttivo di Puma V. Scricciolo.

Il libro, che la sua stessa autrice definisce «un parto prematuro» e che alcuni confinano nell’alveo della «fantascienza erotica», non è un romanzo tradizionale, presenta una ricerca lessicale ancora in fase sperimentale e forse anche per questo non ha avuto vita facile. Perfino la sua storia editoriale è rocambolesca. Quasi introvabile al momento della pubblicazione e nei mesi successivi, inaspettatamente verrà candidato al Premio Viareggio Opera Prima. Che non vinse, «per fortuna», come ebbe a dire Sereni, non guastando le aspettative di nessuno. Per questo SE – giocando con il suo stesso titolo che rimanda a incertezze di senso e contenuti - non si può definire nemmeno un romanzo vero e proprio.

Sigma Epsilon, scritto come un lungo racconto autobiografico con risvolti fantascientifici, è ambientato nella Roma giovanile e impegnata degli anni Settanta. Rappresenta non solo la prima vera prova narrativa della scrittrice, ma anche la prima importante traccia di quella frammentazione linguistica ed esistenziale a cui Clara Sereni ha lavorato tutta vita e che si ricomporrà magistralmente negli sconfinamenti di genere, nelle ricreazioni linguistiche, nell’impegno politico, nelle contaminazioni tra cibo e storia familiare o nella ricerca identitaria rintracciabile nella sua produzione maggiore.

«Quando ci si accosta all’opera d’esordio di un grande autore si è sempre un po’ emozionati - sottolinea Francesca Silvestri direttrice editoriale e coordinatrice del Premio letterario nazionale Clara Sereni – Per un editore è un privilegio dare nuova vita a un oggetto di raffinato artigianato culturale come Sigma Epsilon, romanzo breve e originalissimo, che contiene in sé tutti i semi della grande opera di Clara Sereni. Per il lettore invece è un dono prezioso, soprattutto per le giovani generazioni».

Il libro è ordinabile in libreria, sul sito dell’editore (senza spese di spedizione) www.alienoeditrice.net e su Amazon.

Facebook: Alieno Editrice
YouTube: alienoeditrice




Inserito sabato 27 febbraio 2021


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5794518