26/09/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il Cantamaggio

Il Cantamaggio
L'arrivo del maggio annunciato dai gruppi dei maggiaioli

(nella foto: il Gruppo di Colombella alla rassegna del maggio a Piccione)

La sera del 30 d'aprile, gruppi di maggiaioli accompagnati da una fisarmonica o un organetto giravano per le case coloniche, per tutta la notte: davanti ad ogni casa si annunciavano cantando e suonando, e omaggiando i padroni di casa risvegliati dalla musica.

La tradizione č antichissima: a Perugia, una simpatica parodia del testo del "maggio bello" in dialetto perugino č contenuta nel manoscritto di Francesco Stangolini delle Bartocciate (le "Cansone de Rosa e de Bartoccio").

Con la fine della mezzadria, la tradizione si č un po' persa, ma sembra ripresa in questi ultimi anni, con gruppi di maggiaioli che girano per le case (non pių case coloniche, ma le case e casette della periferia perugina), e soprattutto con alcune rassegne, tra cui la pių antica č quella di Piccione.

Con la pandemia anche le rassegne si sono fermate, ma speriamo di poterle riprendere negli anni avvenire.

Intanto possiamo vederre il video di uno dei pių noti gruppi perugini del maggio bello, il Gruppo di Colombella.


https://www.youtube.com/watch?v=uBRsGCtzd4A




Inserito venerdė 30 aprile 2021


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5798018