26/09/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Una canzone per Primo Ciabatti

Una canzone per Primo Ciabatti
Un video su YouTube con una canzone ricorda la vicenda del partigiano Primo Ciabatti

Primo Ciabatti Partigiano

https://www.youtube.com/watch?v=geKovwxBqDg

Voce e chitarra: Cristina Carnevali
Testo: Renzo Zuccherini

Nato a Citerna il 21 aprile 1920, Primo Ciabatti è affidato al brefotrofio di Città di Castello e poi a quello di Gubbio, dove conosce Riccardo Tenerini, con cui nascerà un’amicizia che durerà tutta la vita.

A Perugia i due entrano in contatto con gli antifascisti che ruotavano intorno a Aldo Capitini, che li aiutano ad iscriversi all’Istituto Magistrale.

Ciabatti e Tenerini, nella notte tra i il 5 e il 6 giugno 1941, ricoprono la città di scritte contro il fascismo e contro la guerra, mettendo in scacco la polizia malgrado la violenta repressione.

Nel maggio 1943, i due sono arrestati, fino al 25 luglio.

Ciabatti e Tenerini entrano nel Partito comunista e, dopo l’8 settembre, cominciano ad organizzare una formazione partigiana, insieme a Dario Taba, Alberto Mancini, Enea Tondini; si portano dapprima sul Monte Malbe, poi sui monti tra Deruta e Bettona.

Nella primavera del ’44 Ciabatti fu mandato per un periodo di riposo nelle campagne sopra Arezzo, per poi raggiungere la Brigata Proletaria d’Urto San Faustino a Pietralunga.

Ciabatti è impaziente di raggiungere i compagni, ma per le sue condizioni deve fermarsi in una casa vicino Cagli. Qui viene sorpreso dai tedeschi che lo trascinano in strada e lo freddano con una raffica di mitra. Era il 7 maggio 1944.




Inserito domenica 9 maggio 2021


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5798264