26/09/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> La premiazione! Finalmente

La premiazione! Finalmente
Concorso letterario nazionale “Rina Gatti” per un racconto breve sull’universo femminile. La cerimonia sarà in presenza degli autori provenienti da tutta Italia



Dopo quasi due anni di limitazioni dovute all’emergenza sanitaria che tutti conosciamo, finalmente la situazione generale ha permesso la fissazione di una data per la realizzazione della cerimonia di Premiazione delle ultime due edizioni del Concorso Nazionale Letterario intitolato alla scrittrice umbra Rina Gatti. Annullata la cerimonia prevista per il 1 marzo 2020 nella quale si dovevano premiare i vincitori dell’edizione 2019 e rimasta a lungo in sospeso la data per la chiusura dell’edizione 2020, si è riusciti infine a fissare in un unico giorno la Premiazione congiunta delle due edizioni realizzate con successo nonostante la pandemia.
La cerimonia avrà luogo domenica 11 luglio dalle ore 15 all’interno del Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria. La prestigiosa Sala degli Umbri e degli Etruschi, è stata infatti messa a disposizione dalla Direttrice Maria Angela Turchetti in accordo con il Direttore del Polo Museale dell’ Umbria Marco Pierini.
La cerimonia sarà arricchita dalla presenza dell’attrice Caterina Fiocchetti e del violoncellista Andrea Rellini che si esibiranno per autori e ospiti presenti nella sala del museo.
Nella III edizione del 2019, che ha visto il record assoluto di 183 autori con 229 opere presentate, si è piazzata al primo posto l’autrice Lorenza Negri, veneta di origine e toscana di adozione, con il racconto “Anja”, al secondo posto l’autrice veneta Elena Zilio con il racconto “Post partum” e terza classificata l’autrice di Brescia Marta Bonisoli con l’opera “La portatrice”.
Nella IV edizione del 2020 è risultata prima assoluta Paola D’Agaro, docente e autrice di Pordenone con “La storia d’Italia”, la seconda classificata Aurora Natale, pittrice e curatrice d’arte, di La Spezia con “La nonna che pettinava le bambole” e al terzo posto Maria Elisabetta Ancarani, esperta in beni culturali e autrice di Ravenna con “Ci sono mattine”. Oltre alla novità del primo vincitore residente all’estero, Ivan Mondo dalla Repubblica d’Irlanda, con piacere riscontriamo la presenza di tre autrici umbre: Sandra Frenguelli tra i selezionati del 2019, Sonia Montegiove tra i premiati e Giuliana Marchegiani tra i selezionati del 2020.
Tutti i racconti premiati e quelli selezionati saranno pubblicati nelle rispettive Antologie del 2019 e del 2020 dal titolo “VI parlerò di Lei” a cura di Bertoni Editore.
La volontà del figlio di Rina Gatti, Giovanni Paoletti, e dell’editore Jean Luc Bertoni, nel dare vita al Concorso Nazionale intitolato alla scrittrice, è quella di offrire al panorama culturale italiano un nuovo spazio creativo dedicato alla specificità femminile. Uno spazio che permetta ad autrici e autori di avere un’opportunità di riscontro per le proprie produzioni e, se queste lo meritano, di vederle anche pubblicate, in modo assolutamente gratuito, sia per la partecipazione che per la pubblicazione.
Numerosi anche gli ospiti che saranno presenti per l’occasione: la Consigliera di Parità della Provincia di Perugia Avv. Giuliana Astarita, l’assessore alla Cultura del Comune di Perugia Leonardo Varasano, la Consigliera delegata alle Pari Opportunità della Provincia Erika Borghesi, il giornalista Giuseppe Castellini Direttore del Nuovo Giornale Nazionale TV, la prof.ssa Emanuela Costantini docente di Storia Contemporanea dell’Università degli Studi di Perugia, dott.ssa Lorena Pesaresi socia della Fondazione Nilde Iotti, Bruno Taburchi regista teatrale e animatore del circolo letterario “Lettori Sottotraccia”, Caterina Fiocchetti attrice e regista teatrale, Andrea Rellini violoncellista e compositore




Inserito martedì 6 luglio 2021


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5798063