26/09/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> A San Martino in Campo notte magica

A San Martino in Campo notte magica
Adesso si dovrà definire un programma di attività diffuse sul territorio

Il giorno martedì 6 luglio a San Martino in Campo, in occasione di una partita di calcio europeo, si è pensato di ufficializzare la ripresa delle attività del Centro Socio Culturale “Gabbiano” a cui è affidata la gestione del locale Cva e l’area verde pubblica circostante, dopo i tanti e troppi mesi di chiusura a causa dell’apertura del cantiere per la ristrutturazione degli interni adibiti a palestra e successivamente per la diffusione dell’epidemia. Presenti la Presidente Maria Grazia Ricci, il vice Giampiero Marchini e un bel numero di cittadini intorno ad una cena molto semplice.

Adesso si dovrà definire un programma di attività diffuse sul territorio che possono riguardare i rapporti con le scuole pubbliche, le varie associazioni sportive, i giovani e le altre associazioni di volontariato sociale, secondo un dibattito già avviato nell’ambito dei lavori del direttivo del Centro.

Tanto per fare alcuni esempi, possiamo indicare alcuni temi: la salvaguardia e l’indispensabile miglioramento delle condizioni dell’ambiente e delle risorse naturali del territorio, la valorizzazione del patrimonio storico, il valore dell’accoglienza e la promozione dei diritti uguali per tutti ecc…..




Lauro Ciurnelli

Inserito venerdì 16 luglio 2021


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5797973