19/08/2022
direttore Renzo Zuccherini

Home >> L’ora alternativa all’insegnamento della religione cattolica: un sostegno alle scuole

L’ora alternativa all’insegnamento della religione cattolica: un sostegno alle scuole
Incentivare l’educazione al pensiero scientifico nelle scuole, partendo dagli alunni più giovani; fornire un’alternativa di livello all’ora di religione, invece di essere parcheggiati a fare i compiti


Il Circolo Uaar di Perugia invita tutte le testate locali a partecipare ad una Conferenza Stampa che si terrà Venerdì 15 Ottobre alle ore 11.30 presso la sala Pagliacci della Provincia di Perugia.
Nel corso della Conferenza Stampa saranno consegnati ai Dirigenti delle Scuole del nostro territorio che hanno partecipato al Bando Nazionale, i pacchetti Lego Education Spike pensati come validissima alternativa all’ora di religione.
l’Uaar sostiene da sempre il diritto a un valido insegnamento alternativo a quello della religione cattolica.
La Lego descrive cosi il suo prodotto: combinando gli elementi di costruzione colorati della Lego, materiale semplice da usare, il pacchetto Spike Prime coinvolge gli alunni in attività di apprendimento progressive e giocose mirate a sviluppare il pensiero critico e a risolvere problemi complessi, indipendentemente dal livello di apprendimento.
Per noi dell’Uaar l’idea di base è supportare due dei nostri scopi sociali più importanti: 1) incentivare l’educazione al pensiero scientifico nelle scuole, partendo dagli alunni più giovani; 2) fornire un’alternativa di livello all’ora di religione, invece di essere parcheggiati in un’altra classe a fare i compiti, cosa che non è molto incentivante.
Al Bando Nazionale potevano partecipare tutte le scuole secondarie di primo grado pubbliche, sono arrivate domande da 85 istituti, a cui sono stati assegnati 175 pacchetti.
In Umbria hanno partecipato 4 scuole: l’Istituto Comprensivo di Torgiano-Bettona, l’Istituto Omnicomprensivo di Giano dell'Umbria, l’Istituto Comprensivo di Umbertide Montone Pietralunga e l’Istituto Comprensivo di Perugia 12 (Ponte S. Giovanni), a questi Istituti sono stati assegnati 12 pacchetti.
In questo modo abbiamo voluto dare un aiuto concreto alle scuole, che spesso non hanno le risorse economiche per valorizzare quello spazio di apprendimento. Avendo tra i nostri obiettivi la promozione della cultura scientifica abbiamo pensato di investire su uno strumento utile a insegnare le materie attualmente fondamentali per capire il presente e modellare il futuro: scienza, tecnologia, ingegneria e matematica. In pratica le cosiddette materie Stem. La nostra scelta è quindi caduta sul pacchetto Lego Spike che si presta perfettamente all’apprendimento della didattica legata alla scienza e alla robotica nella fascia d’età 11-14 anni.
La grande partecipazione al Bando Nazionale lo riteniamo un segnale positivo per l’ora alternativa: probabilmente se dal Ministero arrivassero risorse adeguate, le scuole riuscirebbero a valorizzare al meglio questo tempo. Nel frattempo saremmo felici di essere copiati su larga scala.

 



Circolo Uaar di Perugia

Inserito mercoledì 13 ottobre 2021


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 6223661