19/08/2022
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Le disavventure della Rosa a Terni

Le disavventure della Rosa a Terni
...dopo l'ordinanza del sindaco sul decoro delle donne: "le guardie m'hon fermato perché nun c'évo 'l sinale, 'l fazzoletto évo cavato!"

- Rosa mia, che t'è sucesso?
- Uh Bartoccio, si sapessi,
m'honno fatto 'n gran processo
'n par de vigili 'ndefessi...

- Chi sarion sti padreterni?
- Cocco mio, l'altra matina
m'è toccuto de gì a Terni
a passà na visitina:

stevo tlì a spettà 'l postale,
e le guardie m'hon fermato
perché nun c'évo 'l sinale,
'l fazzoletto évo cavato!

E la vesta era arocciata,
nun cupriva tal ginoccchio,
la camigia sbotonata
ce poteva cadé l'occhio!

'Nsomba per falla curta sti corbelli
sicome nn'era longa la sottana
e nn'évo 'l fazzoletto nt'i capelli
ta me m'hon preso pe na gran putana!




la Rosa e il Bartoccio

Inserito martedì 2 novembre 2021


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 6223609