11/08/2022
direttore Renzo Zuccherini

Home >> L'ex giardinetto di via Bonaccia

L'ex giardinetto di via Bonaccia
Dal muro medievale scende un notevole rocchio d'acqua. Diciamo ex giardinetti, visto come sono tenuti


Nei giardinetti di Via XIV Settembre a Perugia all'altezza di Via Bonaccia scende dal muro medievale un notevole rocchio d'acqua. Cosa che dovrebbe accadere da tempo a vedere la cornice di verde intorno al rocchio e le impronte lasciate in terra dalle auto.

Sarebbe il caso di provvedere sia per una questione igienica sia per evitare che crolli un pezzo di muro medievale che, tra l'altro, è anche di sostegno.

Abbiamo scritto giardinetti, ma avremmo dovuto scrivere ex giardinetti, visto come sono tenuti, con la catena dissuasore della sosta selvaggia abbattuta e un patetico segnale che intima di tenere i cani al guinzaglio, mentre le auto entrano come vogliono a giudicare dai segni degli pneumatici in terra.

Poi se, oltre a sistemare quel flusso d'acqua, si provvedesse a ridare dignità al posto modificandone anche lo scopo tenendo conto che bambine e bambini lì non vanno più da tempo, e adattandolo alle esigenze di questo tempo di transizione ecologica, piantando essenze arboreee in una specie di piccolo ma significativo restauro ambientale, sarebbe un segnale che farebbe capire l'importanza che il verde ha nel tempo che stiamo vivendo.




Perugia, Umbria, Mondo

Inserito martedì 14 dicembre 2021


Commenta l'articolo "L'ex giardinetto di via Bonaccia"

Commenti

Nome: Costanza Ciabatti
Commento: Un piccolo oliveto a ridosso del muro medievale sarebbe molto bello

Nome: Alessandro Felici
Commento: un po' di olivi, via la robbaccia arrugginita, e si ricrea un mini ambiente ecologoco e umbro

Nome: Giulio Bettoni
Commento: la sera diventa un parcheggio abusivo. Giusta l'idea di trasformarlo in un boschetto con il bisogno di piante che richiede la crisi ambientale

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 6212669