11/08/2022
direttore Renzo Zuccherini

Home >> A proposito di stupro alle bellezze della città

A proposito di stupro alle bellezze della città
Non si capisce come non pensino a dare soluzioni idonee a regolare il traffico, senza “stuprare” le antichità della città!


Qualcuno scriveva, da qualche parte in qualche rete sociale che si commetteva un vero e proprio stupro di Perugia, tanto alle sue antiche bellezze quanto al rispetto della sua storia passata, quando, come in questo caso, si coprivano muri (medievali, romani o etruschi) con delle serie di “padelle” segnaletiche come nel caso illustrato con questa foto.

Chi conosce Perugia sa che la foto è stata scattata al Cassero di Porta Sant’Angelo, uno dei numerosi e bellissimi luoghi storici della nostra bella città.

Mentre sono attenti a festeggiare, giustamente, l’anniversario della morte di Pietro Vannucci detto “Perugino”, non si capisce come altrettanto non pensino a dare altre soluzioni idonee a regolare il traffico, senza “stuprare” le antichità della città!

Una grave offesa a cui la nostra amministrazione, così attenta alle questioni culturali che fanno perno nella nostra acropoli, deve immediatamente porre un adeguato rimedio.



Giampiero Tamburi


Inserito domenica 22 maggio 2022


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 6212603