20/08/2022
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Dipendenti assolti: Arpa Umbria è fuori dal processo

Dipendenti assolti: Arpa Umbria è fuori dal processo
Richiesta di rettifica in riferimento all'articolo “Processo Gesenu: Inceneritori Zero Umbria è parte civile”

comunicazione arpa umbria<comunicazionearpaumbria@arpa.umbria.it>

Egregio Direttore Renzo Zuccherini,
in riferimento all’articolo dal titolo “Processo Gesenu: Inceneritori Zero Umbria è parte civile”, pubblicato il 7 luglio sul giornale da lei diretto, desideriamo fornire alcune precisazioni.
In particolare, il sesto periodo del citato articolo recita così:

“Importante perché è stata accolta la nostra istanza di citare quali responsabili civili le società con cui gli imputati hanno rapporti di dipendenza o di rappresentanza legale, Gesenu spa in primis, ma anche gli Enti Pubblici che vedono coinvolti alcuni loro dipendenti, la Regione Umbria, la Provincia di Perugia e l’Arpa Umbria, che dovranno anche indicare le compagnie assicurative che coprono detti Enti per responsabilità da fatti commessi dai loro dipendenti.”

A tal proposito si precisa che, con pronuncia del Tribunale di Perugia - Ufficio G.I.P. - n. 247/2021 emessa il 15/04/2021, i dipendenti Arpa sono stati assolti con formula piena e conseguentemente Arpa Umbria è stata estromessa dal relativo procedimento.

Ciò premesso, si chiede di voler tempestivamente pubblicare apposita notizia di rettifica ai sensi dell’art.8 della legge 47/1948.

Arpa Umbria, in ogni caso, si riserva di adire le competenti vie legali al fine della tutela della propria immagine.




Arpa Umbria

Inserito lunedì 11 luglio 2022


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 6224865