20/08/2022
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Ancora quanti disagi per la zona Nord?

Ancora quanti disagi per la zona Nord?
Nei due anni che mancano alla sospirata cessazione dell’attività di questa azienda, molti ancora potrebbero essere i disagi che saremo costretti a subire

Nonostante il tanto sbandierato accordo tra Regione e Agriflor, in certe sere a luglio, ALL’ORA DI CENA, tutti i paesi della zona Nord di Perugia sono stati invasi da una puzza così nauseabonda che sembrava di essere piombati in mezzo ad un allevamento di maiali, per dirla con le parole di un cittadino inorridito e disgustato! E i limiti di contenimento della produzione? E la asserita correttezza delle procedure? E la regolarità degli approvvigionamenti di materie prime sia nella quantità che nella qualità?
Il comitato Antipuzza ieri è stato tempestato di proteste, così come l’Arpa, ma cosa pensano di fare le Istituzioni? Come reagirà la Regione di fronte ad una così palese violazione dell’accordo appena stipulato, per giunta neanche per la prima volta?
Il comitato leva indignato la propria voce di protesta, preoccupato che nei due anni che mancano alla sospirata (secondo ratifica dell’accordo) cessazione dell’attività di questa azienda, molti ancora potrebbero essere i disagi che saremo costretti a subire. Resta anche il dubbio che l’azienda cessi la propria attività in queste condizioni di silenzio e intervento istituzionali.
REGIONE, ARPA, NOE, ASL, COMUNE: LA VOSTRA PRIORITA’ È LA PROTEZIONE DELLA SALUTE DEI CITTADINI
E LA TUTELA DELLA LEGALITÀ, RICORDATELO!!!



Il comitato Antipuzza

Inserito lunedì 1 agosto 2022


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 6224893