14/06/2024
direttore Renzo Zuccherini

Home >> La mattina in via della Viola

La mattina in via della Viola
Perché lasciarla così: bicchieri, cartaccia, bottiglie vuote, vetri? questo rende più complicato il rapporto con i pochi residenti


Questa era la situazione ieri mattina in Via della Viola a Perugia, e stava migliorando perché stava intervenendo la Gesenu.
Ma perché lasciarla così: bicchieri, cartaccia, bottiglie vuote, vetri? 
La spazzina doveva addirittura raccoglierli dai davanzali al primo piano.
Poi questo rende più complicato il rapporto con i pochi residenti.
Grazie ai locali, Via della Viola è risorta ed è giovanile, è diventata anche attrazione turistica e capita di vedere turisti che fotografano i murales. 
Perché far loro trovare queste cose? 
In fondo basta solo attenzione, es. mettere dei bidoni...


Perugia, Umbria, Mondo

Inserito lunedì 8 maggio 2023


Commenta l'articolo "La mattina in via della Viola"

Commenti

Nome: Costanza Ciabatti
Commento: Fiorivano le viole, quei vicoli, i cinema , l'Arci hanno consentito che quella via diventasse la via della cultura dal basso che ha dato vitalità ai locali della movida. Dovrebbero essere loro a fare in modo che la mattina non ci sia quella schifezza

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 7075423